RAW 2.0

Adiabatic System

Raffreddatori di liquidi

Certificazione-IQNET    Certificazione-SQS

Raffreddatori di liquidi (acqua, acqua / antigelo) in circuito chiuso a scambio indiretto, che sfruttano l’aria ambiente come fluido raffreddante. Grazie al dimensionamento delle “batterie” di scambio, è possibile ottenere temperature del fluido

di processo prossime alla temperatura dell’aria aspirata. Potenze di raffreddamento disponibili di serie da 47 kWf fino a 570 kWf, considerando una differenza di 5°C tra aria ambiente e acqua di mandata.

Raffreddatori di liquidi Serie “RAW 2.0”
Sistemi Adiabatici High-Tech

Raffreddatori da esterni di liquidi in circuito chiuso a scambio indiretto che sfruttano l’aria ambiente come fluido primario. Progettati per il raffreddamento di liquidi di processo mediante una “batteria” alettata con tubi in rame a sezione ovale attraversata in contro corrente da aria ambiente. Grazie ai sistemi adiabatici è possibile ottenere temperature del fluido di processo inferiori alla temperatura dell’aria aspirata. Tale risultato è ottenuto mediante diverse tecnologie definibili in funzione delle applicazioni (pacco adiabatico / pads, spray, Hybrid). I raffreddatori serie “RAW” sono macchinari ecologici: i fluidi impiegati nel processo di raffreddamento sono semplicemente acqua/antigelo (fluido da raffreddare) ed aria ambiente (fluido raffreddante). Particolari applicazioni che non consentono l’aggiunta di anticongelante nel circuito idraulico, trovano la soluzione con l’installazione del raffreddatore modello “RAW / S” che prevede lo svuotamento manuale o automatico della “batteria” (N.B.: l’applicazione richiede particolari caratteristiche d’installazione). La linea “RAW” è costituita da macchinari progettati e costruiti per applicazioni mirate al risparmio energetico, infatti l’utilizzo di materiali di elevata qualità permette il raggiungimento di elevati valori di efficienza (rapporto tra kWf resi in raffreddamento e kW assorbiti in consumo elettrico).

Pannello Comandi

Microprocessore elettronico per l’impostazione e la visualizzazione delle temperature del liquido in ingresso e in uscita. Controllo del funzionamento e delle situazioni di allarme con possibilità di diagnosi a distanza delle anomalie anche tramite collegamento seriale. Allestimento di serie con display alfanumerico che comunica lo status di funzionamento.

Componenti
di Serie

  • Struttura in acciaio zincato e verniciato adatto
    all’installazione esterna.
  • Scambiatore aria/acqua ad ampia superficie di scambio
    con tubi in rame a sezione ovale.
  • Elettropompa centrifuga in acciaio INOX AISI 304.
  • Ventilatori tipo assiale a scarico verticale.
  • Regolatore taglio di fase.
  • Grado di protezione IP 54.
  • Microprocessore elettronico.
  • Controllo velocità ventilatori (versione “RAW / E”).
  • Pannello di controllo.
  • Spurgo aria automatico.
  • Remotazione allarmi.
  • Manometro pressione acqua.
  • Caricamento automatico dell’acqua per sistema adiabatico.





Acconsento al trattamento dei dati personali secondo Regolamento Europeo. Per maggiori informazioni consulta la Privacy Policy .

Raffreddatori di liquidi

Pannelli adiabatici.

Scambiatore con aletta in alluminio preverniciato.

Lampada a raggi ultravioletti per il sistema adiabatico.

Antivibranti in gomma.

Accessori Optional 

  • Remotazione pannello comandi.
  • Elettropompa d’emergenza con avviamento automatico.
  • Caricatore automatico miscela acqua / glicole “CAM”.
  • By – pass automatico.
  • Accessori svuotamento automatico (versione “RAW / S”).
  • Optional: EC Brushless.
  • Aletta alluminio preverniciato ELECTROFIN o BLYGOLD.
  • Kit pompa di ricircolo e vasca inox di recupero acqua.
  • Kit svuotabilità.

Sistema Adiabatico Spray

Scambiatore con aletta idrofilica

Utilizzo:
Sistema di nebulizzazione d’acqua che aumenta le prestazioni dell’apparecchio ventilato: l’aria in aspirazione viene investita da una sottilissima nebbia di goccioline d’acqua generata da appositi ugelli. Per effetto della saturazione adiabatica si ottiene un abbattimento della temperatura dell’aria con il conseguente aumento dell’efficienza dello scambiatore.

Descrizione:
• Pacco alettato in alluminio con trattamento idrofilico BLUEFIN, utilizzato per migliorare la distribuzione dell’acqua sul pacco e le prestazioni del sistema e per prevenire fenomeni di corrosione galvanica.
• Quadro di controllo montato e cablato. Il controllo del sistema adiabatico è gestito dal regolatore di giri installato a bordo dell’apparecchio ventilato (R, I oppure U).
• Elettrovalvole per il controllo e lo scarico del sistema.
• Termostato di sicurezza per lo scarico del sistema nei mesi invernali.
• Riduttore di pressione per la taratura alla pressione necessaria per la nebulizzazione.
• Pressostato di controllo.
• Sistema elettromagnetico SOFTWATER per evitare il deposito di calcare sul pacco alettato.
• Tubature in materiale plastico resistente UV.

Dati tecnici:
• Alimentazione: 1+N ~ 230V / 50 Hz.
• Protezione IP54.

Qualità raccomandata dell’acqua:
• Durezza 8-12 °f = Max. 4,5-6,7 °dH = Max. 80-120 ppm di CaCO3.
• 6 < pH < 8 per evitare problemi di corrosione del pacco alettato.
• Cloruri < 100 ppm
• Conducibilità <1600 μS/cm.
• La temperatura acqua da nebulizzare fronte pacco deve essere di almeno 5 °C inferiore alla temperatura del fluido di processo in uscita dallo scambiatore.

Ugelli nebulizzatori:
• La pressione necessaria al corretto funzionamento del sistema di nebulizzazione è di 2,5 bar. Sono da evitare valori di pressione inferiori.
• La portata per singolo ugello alla pressione di 2,5 bar può variare da 1,15 a 1,9 dm3/min a seconda del tipo di ugello installato.

Sistema adiabatico industriale

Utilizzo:
Sistema di umidificazione dell’aria in aspirazione mediante pannelli adiabatici che aumenta le prestazioni dell’apparecchio ventilato.

Descrizione:
• Pannello “PADS” utilizzato per la distribuzione dell’acqua sull’aspirazione dell’apparecchio ventilato.
• Quadro di controllo montato e cablato.Il controllo del sistema adiabatico è gestito dal regolatore di giri installato a bordo dell’apparecchio ventilato (R,I,U,D).
• Elettrovalvole per lo scarico del sistema.
• Termostato di sicurezza per lo scarico del sistema nei mesi invernali.
• Riduttore di pressione per la taratura alla pressione necessaria e valvole di regolazione mandata.
• Tubature in materiale multistrato resistente UV.
• Umidostato per il controllo dell’umidità ambiente.

Qualità raccomandata dell’acqua:
• Utilizzare acqua potabile conforme alle disposizioni della Direttiva 98/83/CE.
• Durezza: <25 °f ( = CaCO3 content < 250ppm). Concentrazioni superiori, benchè ammesse per l’acqua potabile, riducono drasticamente la vita del PAD.
• 6 < pH < 8 (il pH non deve in alcuna circostanza raggiungere un valore di acidità inferiore a 5 o un valore di basicità superiore a 9).
• La temperatura acqua da nebulizzare fronte pacco deve essere di almeno 5 °C inferiore alla temperatura del fluido di processo in uscita dallo scambiatore.

frigofluid Cooling Systems
Inviare